blog

In nome del Padre

Il commissario di polizia Robert Domingo, comandante degli 84 villaggi di Santa Ana, siede alla scrivania della stazione di polizia fumandosi una sigaretta. E’ pomeriggio tardi. Getta fuori il fumo. “Se è il tuo tempo di morire, è il tuo tempo”. [hr] Il capo di questa stazione non è un codardo. La ragione per cui non è codardo è che il suo comandante non è codardo. Il suo presidente non è codardo. Il suo capo della polizia non è codardo. Domingo dice ai suoi uomini, a tutti e 280, che…

Read More

Lumad

Mentre la Politica a Manila prova a dimenticare l’esistenza di conflitti nei recessi dei propri confini meridionali e fare della Bangsamoro, per esempio, un altro esperimento fallito, sempre negli stessi recessi i conflitti armati continuano. A pagarne le spese sono sempre più le popolazioni povere, quelle etniche di minoranza o Lumad che abitavano Mindanao anche prima dell’arrivo degli arabi prima e degli spagnoli dopo, oppure le popolazioni musulmane che sperano e lottano per una regione autonoma Bangsamoro che dia spazio alle loro aspirazioni, dopo decenni di lotta armata. Dall’altro lato…

Read More

ASEAN Cina e Filippine

Quest’anno le Filippine ospiteranno il Summit dell’APEC, Cooperazione economica dell’Asia Pacifico, e ci si aspetta che parteciperanno il presidente cinese Xi Jinpeng e il ministro degli esteri Wang Yi. Questo incontro darà l’opportunità per tutte le parti di ravvivare i canali diplomatici sfilacciati di alto livello. I legami tra i due paesi si sono deteriorati drammaticamente sin dal 2012 a causa principalmente delle dispute territoriali nel Mare della Cina Meridionale. Il dialogo informale tra Xi Jingping e la sua controparte filippina, Presidente Aquino, tenutosi a Pechino lo scorso anno, segnò…

Read More

Angkor e Tokyo

Japan’s Angkor art: Booty or fair exchange? By Julie Masis Le autorità del museo di Tokyo devono aver, senza dubbio, notato l’accordo di questo mese secondo cui la Sotheby’s di New York farà ritornare in Cambogia una statua Khmer del X secolo, il Duryodhana, che si ritiene sia stata asportata illegittimamente durante la guerra civile in Cambogia negli anni 70. In precedenza c’è stata la restituzione di altre due statue antiche khmer che erano state in esibizione a New York da oltre venti anni al Metropolitan Museum di New York….

Read More

Dighe laotiane

Nel suo lungo percorso di 4800 chilometri dalle montagne innevate del Tibet al Delta del Vietnam, l’area di Sipandon nel Laos Meridionale emerge come una parte critica dell’ecosistema del fiume Mekong, fatta di cascate furenti, isole pittoresche e un piccola colonia di delfini di acqua dolce in pericolo di estinzione. Sipandon, che vuol dire 4000 isole, è un’area di immensa biodiversità, ecoturismo e abbondanza di pesci migratori, ma la sua sopravvivenza è seriamente minacciata dalla diga di Don Sahong che sta per essere costruita. “Se si protegge questa zona umida…

Read More

Pattani

Le preoccupazione dei democratici thailandesi sulla nuova costituzione sono ugualmente condivise dai democratici e pacifisti del profondo meridione thailandese, ma ad esse si devono aggiungere le preoccupazioni sulle conseguenze per il processo di pace nel profondo meridione thailandese che la nuova costituzione avrà. Secondo i militanti democratici e pacifisti la nuova costituzione non è particolarmente favorevole per il processo di pace e ostacola anche i diritti religiosi. Mentre la Thailandia è a predominanza buddista, le regioni del profondo meridione thai, come Yala, Narathiwat e Pattani sono a maggioranza musulmana Il…

Read More